Garibaldi, la Francia e la Repubblica Romana

Visita guidata al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

Attraverso documenti storici, opere d’arte, materiali multimediali e didattici, il percorso espositivo di questo piccolo museo rievoca la storia i luoghi e i personaggi della Repubblica Romana, momento fondamentale del Risorgimento. Esploreremo i rapporti, i contrasti e le influenze diplomatiche, politiche e militari della Francia sulla nascita del Regno d’Italia. Giuseppe Garibaldi nacque a Nizza il 4 luglio 1807 quando era sotto sovranità francese. Nel 1815 durante il Congresso di Vienna Nizza fu restituita al Regno di Sardegna fino al 1860. Tutti conoscono l’avventurosa vita dell’Eroe dei due mondi, noi indagheremo i suoi rapporti con la Francia che, dopo averlo combattuto e sconfitto nella strenua difesa della Repubblica Romana, lo vide alleato al suo fianco nella guerra franco prussiana del 1870. Nel 1871, dopo la proclamazione della Terza Repubblica francese, Garibaldi venne eletto deputato a Bordeaux. Di fronte all’Assemblea Nazionale ne celebrò il valore anche Victor Hugo: “Di tutte le potenze europee, nessuno si alzò per difendere la Francia che tante volte, avevano preso la causa d’Europa… non un re, non uno stato, nessuno! Tranne un uomo. L’unico generale che ha combattuto per la Francia, l’unico che non è stato sconfitto: Garibaldi“.

Largo di Porta di San Pancrazio (Gianicolo)
www.museodellarepubblicaromana.it/
Visita guidata per gli amici di Roma-Parigi
Domenica 17 marzo 2019 ore 12:00
Ingresso Libero – Prenotazione obbligatoria